Viaggio nel tempo con Timelapse di Google Earth

Ora con Google Earth si può viaggiare nel tempo. Il sito, attraverso il quale si può osservare la Terra dall’alto come se fossimo degli astronauti nello spazio grazie alle immagini riprese dal satellite, ha lanciato una nuova funzione… strepitosa! Il Timelapse di Google Earth (clicca e puoi partire per il viaggio…): permette di vedere come è cambiata la Terra negli ultimi 40 anni.

Google Earth ha aggiunto quindi alla visione dello spazio anche quella del tempo.

Come funziona Timelapse di Google Earth

Il funzionamento di Timelapse è molto semplice. Basta selezionare una zona sul globo e le immagini scorreranno a partire dal 1984 a oggi per mostrare come è cambiata quella fetta del pianeta. La funzione è stata resa possibile grazie alla collaborazione con il governo degli Stati Uniti d’America e dell’Unione Europea per quanto riguarda l’utilizzo di dati aperti e accessibili. Ma anche  grazie all’enorme contributo della NASA con il programma Landsat e il  programma Copernicus dell’Unione Europea con i satelliti Sentinel.

Raccolte 24 milioni di immagini satellitari

«Per aggiungere immagini animate in Timelapse a Google Earth, abbiamo raccolto più di 24 milioni di immagini satellitari del periodo compreso tra il 1984 e il 2020, ciò vuol dire quadrilioni di pixel» spiegano  nella pagina di presentazione del progetto.

In un attimo si scopre quanto si sono allargate a macchia d’olio le città, la deforestazione, i ghiacciai… basta un clic! Google ha inserito anche già dei temi di ricerca: espansione urbana, riscaldamento globale, le foreste che cambiano,  gli effetti del clima. Qui sotto un assaggio.

1 commento su “Viaggio nel tempo con Timelapse di Google Earth”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su