Theresa May, la premier inglese dice addio alla casa in Downing street (e al gatto Larry)

Home » Theresa May, la premier inglese dice addio alla casa in Downing street (e al gatto Larry)

 

 

chi è theresa may
Teresa May – Il ritratto è di @Flora Di Tullo © diritti riservati

Il 7 giugno Theresa May chiuderà la porta della casa al numero 10 di Downing Street a Londra, per l’ultima volta. Si è dimessa dalla guida dei “Tory”  cioè il partito conservatore inglese. Il suo successore la sostituirà anche alla guida del governo del paese e quindi anche nella casa di Downing Street.

Chi è Theresa May

Theresa May, in verità si chiama Brasier. May è quello da sposata. È ènata a Eastbourne, 1 º ottobre 1956 (… fate il conto!). Laureata in Geografia, ama gli Abba e Mozart.
È primo ministro del Regno Unito  dal 13 luglio 2016. È la seconda donna a occupare questa poltrona… prima  di lei Margareth Thatcher. Ed è anche leader del Partito Conservatore (i “Tori“)

La casa di Downing street

La casa al 10 di Downing Street a Londra (foto da Wikipedia)

La casa che si trova al numero 10 di Downing Street diventa  l’abitazione di ogni primo ministro  inglese quando diventa premier.  Succede dal 1735.

 Dietro la sua porta nera sono state prese le decisioni più importanti che riguardano la Gran Bretagna negli ultimi 275 anni!
Qui hanno vissuto e lavorato  alcune delle figure politiche più famose della storia moderna come Robert Walpole, Winston Churchill e Margaret Thatcher
.
L’edificio è molto più grande di quello che appare dalla sua facciata. Ci sono stati momenti in cui era caduta un po’ in rovina e avevano pensato anche di abbatterla.
Ma nel tempo sono state varie ristrutturazioni per ingrandirla e renderla moderna e tecnologica.  Se volete vedere come è fatta dentro, curiosare tra le stanze a questo link potete fare un salto all’interno!
Nel 1991 una bomba dell’Ira (il terrorismo irlandese) è esplosa proprio lì vicino. Per fortuna non è successo niente di grave. Ma da quel momento è stato deciso di proteggere le case di quella piccola via – tutte abitate da personaggi del governo – e chiuderla con delle grandi cancellate.
Così adesso non è possibile andare a farsi un selfie davanti al numero 10…

Ci abita anche un gatto! Larry the cat

Da parecchi anni l’inquilino fisso è anche un gatto. Eccolo nella foto ufficiale sul sito del governo, in posa con tanto di fiocchino. D’altronde, ha una carica: è stato nominato “capo cacciatore dei topi o per dirla proprio ufficiale all’inglese “Chief Mouser to the Cabinet Office. Dal 2011 il ruolo è rivestito da Larry, portato qui dal predecessore della May, Cameron. Pensate che ha un profilo twitter con migliaia di follower.

L’addio di Theresa May

Theresa May ha detto che se ne andrà il 7 giugno.

“Ho servito il Paese che amo”, ha detto Theresa May tra le lacrime. “Ho fatto del mio meglio, purtroppo non sono riuscita a far passare” la ratifica della Brexit, malgrado ci abbia “provato tre volte”.

 Cos’è la Brexit

Da Britain (Gran Bretagna)+ Exit (uscita). Per Brexit si intende l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, nella quale è entrato nel 1973, quando la Ue si chiamava Comunità economica europea. Il 23 giugno 2016, i britannici (che comprendono gli inglesi, ma anche scozzesi, gallesi e nord-irlandesi) hanno votato per decidere se restare nella Ue o lasciarla. Il Leave (lasciare) ha vinto con il 52% contro il 48% del Remain (restare). Il Regno Unito ha deciso di dire addio alla Ue.

Leggi anche

La Brexit in 10 punti 

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su