Spettacolo di luci per i 130 anni della Torre Eiffel!

Home » Spettacolo di luci per i 130 anni della Torre Eiffel!

 

Spettacolo di musica e luci  per festeggiare i 130 anni della Torre Eiffel a Parigi.

Il 15 maggio 1889 la Torre Eiffel apre ufficialmente al pubblico, durante l’Esposizione Universale di Parigi, nel centenario della Rivoluzione Francese. Era un simbolo dell’Expo, proprio come lo è stato  l’Albero della vita all’Expo 2015 a Milano.

 L’inaugurazione della Torre Eiffel

Era stata inaugurata qualche mese prima, il 31 marzo.  Il nome deriva dall’ingegnere che l’ha costruita Gustave Eiffel che ha realizzato anche la struttura interna della Statua della Libertà a New York. È alta 324 metri. Per 40 anni la Dama di Ferro (Dame de fercosì la chiamano i francesi) è stata l’edificio più alto del mondo. Inizialmente era di colore rosso.

Quest’anno compie 130 anni!

Era stata realizzata in occasione dell’Esposizione Universale che celebrava il centenario della Rivoluzione francese. Fu costruita in frettissima: 2 anni, 2 mesi e 5 giorni ed era pronta. Non fu accolta benissimo all’inizio… Non piaceva agli intellettuali, come Guy de Maupassant. “Un orrore” dicevano. Invece alla gente piacque e eccome. La prima settimana 300mila visitatori salirono i 1317 scalini. Gli ascensori cominciarono a funzionare solo il 26 di maggio. Sarebbe dovuta restare in piedi per 20 anni, ma nel 1909 visto il grande successo decisero di non smontarla.

Oggi è diventata uno dei simboli di Parigi, visitata da 7 milioni di visitatori ogni anno.

Qualche curiosità

In realtà gli ideatori dello spettacolare monumento sono stati due ingegneri rimasti sconosciuti: Maurice Koechlin e Emile Nouguier. Solo in un secondo momento subentrò Eiffel che, però, modificò non solo alcuni di errori di base ma riuscì anche a brevettare il progetto a suo nome. Per realizzarla hanno lavorato solo 300 operai.

È fatta con oltre 18mila pezzi di ferro e due milioni e mezzo di bulloni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su