Scritto da me – Bizzarro l'Arcimboldo visto all'incontrario!

Home » Scritto da me – Bizzarro l'Arcimboldo visto all'incontrario!

arci

Scritto da Silvia
12 
anni, Milano 

MILANO – La mostra dedicata al pittore milanese Giuseppe Arcimboldo, si trova a Palazzo Reale di Milano. Le teste che lui dipingeva arrivano solo alla fine del percorso, perché, prima, ci viene spiegato come e perché arrivò a realizzarle. La spiegazione avviene attraverso dipinti, disegni, oreficerie, cristalli, tessuti, armi, libri e sculture. Le teste vengono dai disegni grotteschi di Leonardo Da Vinci. Queste sono divise per  tipologie simboliche: le quattro stagioni, i quattro elementi, le buffe e le reversibili. È grazie a quelle bizzarrie, che egli realizzò durante il periodo in cui  stava alla corte degli Asburgo, che diventò  famoso in tutta Europa. La mostra mi è piaciuta molto perché mi ha coinvolta. Mentre nelle altre mostre devi solo osservare, qui tu potevi guardare un quadro all’incontrario – attraverso uno specchio – e scoprire così un’ immagine completamente diversa. Questa mostra è stata molto affascinante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su