Salva il suo cane dalle fauci di un alligatore (che non è un coccodrillo)

Quando ha visto il suo Loki fra le fauci di un alligatore che lo trascinava in acqua ha messo da parte ogni paura e ha deciso di affrontarlo a mani nude. È quanto ha vissuto Trent Tweddale mentre, con il suo cane di sei anni, stava facendo una passeggiata nella sua fattoria a Wesley Chapel, in Florida.
«Il mio cane aveva le zampe anteriori nel fiume che era in piena dopo molta pioggia e all’improvviso è stato attaccato da un alligatore – ha raccontato Trent – quindi ho afferrato il suo collare per cercare di tirarlo indietro, ma l’alligatore non mollava la presa. Così ho lasciato il collare e sono entrato nell’acqua fino al ginocchio e ho iniziato a prenderlo a pugni sulla testa fino a quando non l’ha lasciato andare». Alla fine della lotta, Trent ha riportato solo lievi graffi, mentre Loki è stato sottoposto a un intervento chirurgico di emergenza perché una delle sue zampe anteriori era stata quasi staccata. «Gli hanno inserito piastre e viti di metallo e così sono stati in grado di ricostruirla. Speriamo che dopo questo lui possa riottenere il pieno utilizzo delle sue zampe», ha detto il suo padrone.

Coccodrillo e alligatore

Coccodrillo e alligatore sono confusi spesso, dal momento che molti pensano che i due termini siano sinonimi. Anche se non si fa riferimento agli stessi animali, non si può negare che si assomiglino molto dal punto di vista fisico. Inoltre, hanno alcune caratteristiche che li distinguono rispetto ad altri rettili: sono molto rapidi in acqua, possiedono denti affilati e mandibole forti e sono molto intelligenti quando entra in gioco la loro sopravvivenza. Tuttavia esistono varie differenze notevoli (anatomiche, comportamentali e di adattamento) tra questi rettili che dimostrano che non si tratta dello stesso animale.

La bocca

Una delle differenze maggiori tra coccodrillo e alligatore è il muso. Il muso dell’alligatore è più ampio e, la parte inferiore, è a forma di U. Il muso del coccodrillo invece è più stretto ed è a forma di V. Esiste un’importante differenza anche per quanto riguarda i denti e la struttura della mandibola. Il coccodrillo ha entrambe le mandibole delle stesse dimensioni, per cui è possibile osservare i denti inferiori e superiori quando ha la bocca chiusa. Al contrario, l’alligatore ha la mandibola inferiore più stretta della superiore e i denti inferiori sono appena visibili quando è a bocca chiusa.

Dimensioni e colore

Confrontando un esemplare di coccodrillo con uno di alligatore della stessa età, è possibile vedere che i coccodrilli sono più grandi degli alligatori. Gli alligatori e i coccodrilli hanno la pelle di un colore simile, ma il coccodrillo possiede macchie e delle fossette sui bordi della cresta, caratteristica che l’alligatore non ha.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su