Era rimasto da solo. L’unico rinoceronte bianco settentrionale maschio dei tutto il mondo. Aveva  45 anni e si chiamava Sudan. Viveva nella riserva di Ol Pejeta Conservancy in Kenya.Ora sono rimaste solo due femmine: la sorella di Sudan, Najin, e la figlia di questa, Fatu. Gli ambientalisti sperano di ridare vita alla specie con la fecondazione artificiale.  Ne ha dato notizia l’organizzazione no profit WildAid.
I rinoceronti bianchi settentrionali sono stati sterminati negli anni Settanta e Ottanta dai bracconieri, a causa di un boom della domanda di corni per la medicina tradizionale cinese e per i manici dei pugnali in Yemen.
Pensate che i rinoceronti sopravvissuti erano sorvegliati 24 ore su 24 da ranger armati.

Sono meno di 30.000 i rinoceronti al mondo, suddivisi in cinque specie: 20.000 rinoceronti bianchi meridionali (soprattutto in Sudafrica), 5.000 rinoceronti neri (in Africa meridionale e orientale), 3.500 rinoceronti indiani con un solo corno (in India e Nepal), meno di 100 rinoceronti di Sumatra, 60 rinoceronti di Giava. Lo rende noto la ong animalista Wild Aid sul suo sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *