“Matilde”, se l’intelligenza esce dagli occhi!

Home » “Matilde”, se l’intelligenza esce dagli occhi!

matilde

Matilde di Roald Dahl
(Salani Editore)
Matilde a tre anni impara a leggere a quattro ha già letto tutti i libri della biblioteca comunale. E’ molto molto molto intelligente, tanto che le sua intelligenza le esce dagli occhi. Si trasforma in un potere magico col quale Matilde può vincere l’ingiustizia. L’intelligenza e la cultura – sembra dire l’autore – sono le uniche armi che un debole può usare contro l’ottusità, la prepotenza e la cattiveria.
Letto da me Francesca
Ho finito da poco un libro molto bello: Matilde. Narra la storia di una ragazzina di nome Matilde, che fin da piccolina sentiva un profondo entusiasmo per il mondo della lettura. Quando inizia la prima elementare, si annoia talmente che la sua intelligenza le esce dagli occhi, facendoli diventare incandescenti. Questo dono le servirà per sconfiggere la malefica direttrice Spezzindue, la quale fa soffrire i bambini, ad esempio lanciando le femmine per le trecce o rinchiudendoli nello Strozzatoio. Tra Matilde e la maestra, la Signorina Dolcemiele, nascerà una grande amicizia, a tal punto che l’insegnante adotterà la bambina.

Sarebbe bello che anche voi poteste leggerlo, lo consiglio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su