Pioggia di lingotti d’oro sulla pista di un’aeroporto della Siberia in Russia. Il portellone di un aereo, un  cargo An-12 della Ninbus Airlines utilizzato per il trasporto delle merci, improvvisamente si è rotto in fase di decollo e gran parte dell’oro che doveva essere trasportato  alla miniera di Kupol è caduto sulla pista.
Pensate che sull’aereo c’erano 9.300 chili d’oro per un valore di 22 miliardi di rubli, circa 340 milioni di euro…
Almeno 172 lingotti del peso di 3,4 tonnellate sono stati recuperati dalla pista e dalle zone circostanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *