La Schiappa diventa un film e intanto il "papà" di Greg incontra i suoi fans

Home » La Schiappa diventa un film e intanto il "papà" di Greg incontra i suoi fans

schiappa

MILANO – Fans della Schiappa più famosa del mondo tenetevi forte. E’ in arrivo per la prima volta in Italia Jeff Kinney, il papà di Greg, la Schiappa dei record, con una serie di incredibili novità.

Il film – La prima è che sta per uscire il film “Diario di una schiappa”, che sarà nelle sale il 27 luglio prossimo, seguito il 5 agosto da “Diario di una schiappa 2. La legge dei più grandi”. Il film è tratto dalla celebre serie (edita in Italia da Il Castoro) che nel mondo ha venduto 50 milioni di libri, in 37 paesi! In Italia è il libro più venduto per ragazzi.

schiappa2Il nuovo libro – In questi giorni in occasione dell’arrivo in Italia di Jeff Kinney uscirà anche un nuovo libro dal titolo “Diario di una schiappa. Il film” che sarebbe il diario della lavorazione del film, un divertente dietro le quinte, raccontato con oltre 200 fotografie, brani della sceneggiatura, storyboard e ovviamente le esilaranti vignette di Greg.

Incontri con l’autore – Ecco gli appuntamenti con l’autore (gratuiti e a ingresso libero):

MILANO – lunedì 11 aprile (ore 17.30), alla Libreria dei ragazzi via Tadino 53
BOLOGNA – martedì12 aprile (ore 18) alla Feltrinelli, piazza Ravegnana 1 alla Galleria Acquaderni
ROMA – mercoledì 13 aprile (ore 18) alla Feltrinelli via Appia Nuova 427.

Che cos’è il Diario di una schiappa è il diario personale o, meglio, il “diario di bordo” di Greg, un ragazzino davvero “normale”, uno scolaro medio, alle prese con i travagli dell’adolescenza e del rapporto con i grandi e con i più forti, che ogni giorno racconta gli alti e bassi della sua vita familiare e scolastica, alternando scrittura a esilaranti vignette. Greg non è un bullo come alcuni suoi compagni, non è forte, non gli cresce ancora la barba, le ragazze non lo guardano, non ce la fa proprio a capire gli adulti, affetti ai suoi occhi da manie imperscrutabili. Non eccelle in nulla, eppure guarda tutto con occhi attenti e intelligenza acuta. La scuola è un campo minato dove è difficilissimo fare la cosa giusta. Gli amici, poi, che vero problema tenerli accanto a sé e rimanere fedeli a se stessi. Tutto è raccontato da un ragazzino “normale” che in qualche modo, nel “suo” modo, goffo, imprevedibile, anche e soprattutto esilarante, riesce a cavarsela sempre. E questo gli ha permesso di far breccia nel cuore di così tanti giovani lettori.

Chi è l’autore – Jeff  Kinney è nato nel 1971 nel Maryland (in America) dove ha frequentato l’università nei primi anni 90. Fu lì che Jeff creò una prima striscia di fumetti nella rivista del college e capì di voler diventare un fumettista. Comunque, Jeff all’uscita dal college non ebbe subito successo e nel 1998 iniziò ad abbozzare alcune idee per una prima versione di Diario di una schiappa, con la speranza di poterne fare prima o poi un libro. Jeff lavorò sul libro per circa 6 anni prima di pubblicarlo online con frequenza quotidiana nella pagine di Funbrain.com. Ed è stato un successo immediato. Nel 2006, Jeff ha firmato un contratto con l’editore americano Abrams per portare Diario di una schiappa sulla carta e farne così una serie di libri. Un successo travolgente. Jeff lavora in una società editoriale online di Boston, dove progetta e sviluppa giochi in rete, mentre scrive libri nel suo tempo libero. Jeff Kinney vive nel sud del Massachusetts con la moglie Julie e i suoi due figli, Will e Grant.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su