La Giornata della Terra: ecco tutte le iniziative

Giornata della Terra

di Alfredo Arduino

Il coronavirus non ferma la giornata della Terra, anzi. «Il 22 aprile, inonderemo il mondo di speranza, ottimismo e azione. Ti unirai a noi?». Questo l’invito rivolto dagli organizzatori della più importante celebrazione per l’ambiente a livello mondiale.
La manifestazione festeggia quest’anno il suo 50esimo anniversario, mostrando di avere ancora molto da dire, soprattutto oggi. E si impegna ancora di più nella ricerca di soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo: soluzioni che puntano sul riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat come i boschi e la protezione delle specie minacciate.

Una festa digitale

La Giornata della Terra 2020 si evolve per stare al passo con i tempi e con le misure di lockdown attuate in risposta alla pandemia. Quella che fino allo scorso anno era stata una mobilitazione di milioni di individui, oggi si trasforma in un evento digitale. Una maratona virtuale che, per 24 ore, attraverserà il Pianeta e raccoglierà azioni grandi e piccole, testimonianze e impegni a favore del Pianeta.
Inaugurata nel 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali e degli animali, oggi più che mai ci ricorda che la Terra, definita «madre» in numerose nazioni e culture, rappresenta l’indissolubile connessione tra tutte le specie e il pianeta.

Come seguirla in tv e sui social

Durante le 24 ore della Giornata della Terra 2020, la maratona digitale #Earthrise collegherà virtualmente il mondo con discussioni, inviti all’azione, spettacoli e video didattici. L’Italia aprirà le celebrazioni mondiali con un focus dedicato a Papa Francesco al quinto anniversario della sua Enciclica ecologica, il Laudato si. Non solo. L’Italia ha un palinsesto ad hoc creato da Earth Day Italia e Movimento dei Focolari, che andrà in onda su Rai
Play. Parliamo di #OnePeopleOnePlanet, staffetta digitale che raccoglierà assieme artisti, scienziati, giornalisti, rappresentanti istituzionali e gente comune in una diretta streaming di 12 ore. Tutte le info sui siti  onepeopleoneplanet.it e villaggioperlaterra.it.

Il flash mob di Legambiente

«Noi torneremo ad abbracciarci presto. Lei ha bisogno di noi. Anche ora. Abbracciamola!». È questo il messaggio di Legambiente per l’occasione, che lancia un flash mob virtuale per tenere alta l’attenzione sulla cura e il rispetto del nostro pianeta, anche in questo momento difficile di convivenza con il virus. Partecipare è semplice: «Anche se non possiamo ancora tornare ad abbracciarci tra di noi, facciamo tutti un piccolo gesto di affetto dal valore simbolico verso il pianeta: condividiamo una foto in cui abbracciamo la Terra! Possiamo farlo abbracciando un mappamondo, una foto della Terra, o anche un disegno, che possiamo preparare prima coinvolgendo i bambini e il resto della famiglia, o anche creando una piccola scultura o abbracciando una mappa geografica o un atlante». Le foto vanno postate sui social aggiungendo gli hashtag: #Abbracciamola e#EarthDay. Tutte le info sul sito   Legambiente.it/abbracciamola/.

La storia

La Giornata della Terra è nata ufficialmente il 22 aprile del 1970 come una mobilitazione ecologista di studenti americani. Solo un anno prima, infatti, nel canale di Santa Barbara, una piattaforma di trivellazione aveva provocato una gigantesca fuoriuscita di petrolio. A causa dell’incidente si stima si siano riversati nelle acque californiane dagli 80.000 ai 100.000 barili di greggio. Un incidente che causò, allora, la morte di oltre 10.000 animali. L’evento scosse profondamente gli Stati Uniti e riuscì a provocare una reazione.

La Giornata ebbe il successo sperato, coinvolgendo oltre 20 milioni di americani e determinando importati atti di protezione ambientale da parte del Governo Usa. Ma, soprattutto, non si esaurì in quell’anno e in quella nazione. L’Earth Day crebbe fino a divenire un appuntamento annuale festeggiato oggi in 192 Paesi nel mondo.

 Leggi anche

1 commento su “La Giornata della Terra: ecco tutte le iniziative”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su