James Bond, tutte le auto dell'agente 007 in mostra

bond_carMILANO – C’è anche la mitica Lotus Esprit sommergibile (eccola nella foto) guidata da Roger Moore ne «la Spia che mi amava», l’Aston Martin DB5 armata di mitragliatrici e sparachiodi di «Goldfinger», la Jaguar XKR dotata di missili e scanner protagonista ne «La morte può attendere» e tantissime altre vetture che hanno accoompagnato l’agente 007 nelle sue incredibili missioni. Nel 2012 Bond, James Bond compie mezzo secolo di storia sul grande schermo.

Si aprirà a il 17 gennaio 2012 a Beaulieu, nell’Hampshire, presso il «National Motor Museum» la più grande rassegna dedicata ai mezzi utilizzati sul set dell’agente segreto di Sua Maestà. Sono oltre 50 i veicoli esposti fino al dicembre dell’anno prossimo, così come sono stati trasformati dai maghi degli effetti speciali: con armi di ogni tipo e sistemi spettacolari (dai cannoni ad acqua ai raggi laser nei cerchi delle ruote). Un appuntamento per festeggiare i cinquant’anni dal debutto su celluloide del personaggio creato da Ian Fleming: è del 1962 «007 licenza di uccidere» con Sean Connery e Ursula Andress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su