I dieci posti al mondo dove la natura è ancora intatta

MILANO – Si parla tanto di inquinamento e dei danni che l’uomo ha fatto alla terra. Eppure nel mondo ci sono ancora dei posti dove la natura è intatta. Il Mother Nature Network un sito americano che si occupa di ecologia ha stilato nientemeno che la classifica dei dieci posti meno contaminati sulla terra. Eccoli:
1La Namibia: si trova in Africa ed è uno dei posti meno popolati e meno civilizzati dall’uomo.
2Le Isole Galapagos: qui fece i suoi viaggi Darwin alla scoperta dell’origine della specie.
3Papa New Guinea: uno dei posti meno esplorati al mondo
4 Seychelles: è vero si tratta di una meta turistica molto ambita e frequentata. Eppure la metà dei suoi isolotti è rimasta incontaminata<
5 – Il Buthan: Più del 60 per cento del suolo è coperto da foreste e un quarto del territorio è dichiarato area protetta
6 – Il Daintree National Park in Australia. Il parco contiene una foresta di circa 110 milioni di anni ed è uno dei più antichi ecosistemi della terra.
7 – Fiordland in Nuova Zelanda. Nella parte sud della Nuova Zelanda questa regione è rimasta selvaggia e priva di contaminazione umana.<
8 – Kamchatka in Russia.Una penisola selvaggia e priva di civilizzazione.
9 – Il deserto di Atacama in Cile. Uno dei luoghi più strani della terra. A causa della sua alta quota, la copertura nuvolosa quasi inesistente, aria secca e assenza di inquinamento e interferenze radio dalle città, il deserto è uno dei migliori posti al mondo per condurre osservazioni astronomiche.
10 – Antartide. Un intero continente coperto di ghiaccio per il 96%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su