Ogni  secondo in italia vengono sbagliati 79 congiuntivi. E’ ora di dire basta! Tutti insieme possiamo cambiare le cose: condividi il video, e aiutaci a portare il congiuntivo a Sanremo
E’ cominciata così la sfida di Lorenzo Baglioni, 31 anni, accento toscano, una gran passione per la grammatica e per la musica pop. Il video che ha spopolato in rete è stato realizzato con il fratello Michele. E ha già vinto.
Infatti salirà sul palco di Sanremo, tra le nuove proposte con la soddisfazione di avere ricevuto anche la benedizione tramite Facebook dall’Accademia della Crusca.
Ascoltate la canzone e se avete voglia, qui sotto trovate anche il post dell’Accademia della Crusca che fa una comoda sintesi delle regole.

#JeSuisCongiuntivo #ConsecutioTemporum #CheIoSia


Accademia della Crusca
Uso del congiuntivo
Il CONGIUNTIVO si usa:

1) con alcune congiunzioni subordinanti, quali AFFINCHÉ, BENCHÉ, SEBBENE, QUANTUNQUE, A MENO CHE, NEL CASO CHE, QUALORA, PRIMA CHE, SENZA CHE;
2) con aggettivi o pronomi indefiniti (QUALUNQUE, CHIUNQUE, QUALSIASI, OVUNQUE, DOVUNQUE);
3) con espressioni impersonali, come È NECESSARIO CHE, È PROBABILE CHE, È BENE CHE;
4) in formule ormai fissate nell’uso (VADA COME VADA; COSTI QUEL CHE COSTI).
Reggono il CONGIUNTIVO i verbi che esprimono “una volizione (ordine, preghiera, permesso), un’aspettativa (desiderio, timore, sospetto), un’opinione o una persuasione“, tra cui: accettare, amare, aspettare, assicurarsi, attendere, augurare, chiedere, credere, curarsi, desiderare, disporre, domandare, dubitare (ma all’imperativo negativo può richiedere l’indicativo: “non dubitare che faremo i nostri conti”, C. Collodi, “Le avventure di Pinocchio”), esigere, fingere, illudersi, immaginare, lasciare, negare, ordinare, permettere, preferire, pregare, pretendere, raccomandare, rallegrarsi, ritenere, sospettare, sperare, supporre, temere, volere… (per continuare a leggere la risposta di Mara Marzullo )

(Un fotogramma del video IL CONGIUNTIVO di LORENZO BAGLIONI …)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *