Come sarà il dopo Covid?

Come sarà la nostra vita dopo il Covid? O, per meglio dire, senza l’emergenza del Coronavirus ma comunque con la convivenza con questo virus che ha sconvolto tutto… Già, perchè se i dati di oggi e domani confermeranno un certo miglioramento, è possibile che da lunedì 18 maggio possano riaprire bar, ristoranti e parrucchieri e che si possano rivedere gli amici. Poi il 25 maggio le palestre.  Francesco Boccia, il ministro per gli Affari regionali ha detto: «L’Italia è un malato, un malato in condizioni migliori di prima ma pur sempre un malato che non può permettersi ricadute».

Così le regioni si stanno preparando. Regole di distanziamento per i tavoli al ristorante, e ombrelloni a distanza di 4 metri sulle spiagge. Intanto all’estero c’è già chi ha fatto qualche esperimento. Eccoli. E voi cosa ne pensate?

Il ristorante

Ad Amsterdam per il dopo Covid il ristorante Mediamatic Eden si è inventato le Serre Séparèes.  Serre dove poter mangiare isolati dagli altri. Bisogna dire che la location è davvero suggestiva… «Goditi un menu di 4 portate a base vegetale nelle nostre serre di quarantena», comunica il ristorante. È stato un successo: sono totalmente esauriti fino alla fine di giugno.

ristorante dopo Covid

ristorante dopo Covid

 

La scuola

Difficile che le scuole possano riaprire. Molti vorrebbero che almeno quelle per i bambini più piccoli potessero accogliere gli scolari. Come? Alcuni esperimenti all’estero sono stati già messi in pratica. In Francia si gioca dentro a spazi disegnati in terra. In Danimarca i ragazzi sono stati portati a fare lezione nei giardini pubblici ma hanno messo a disposizione anche lo stadio di calcio! C’è chi fa lezione nei boschi…  Voi cosa ne pensate?

scuola dopo Covid
in Francia

scuola dopo Covid

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su