LONDRA Una bambina di 9 anni invia 3 euro per la ricostruzione della Cattedrale di Notre Dame. “Caro popolo di Francia e di Parigi, mi chiamo Caitlyn, ho 9 anni e vivo in Inghilterra”. Comincia così la letterina arrivata per posta alla Fondation du Patrimoine e diffusa dalla Cnn. “Ho sentito parlare dell’incendio di Notre Dame alla radio e volevo aiutare. So che non è molto. Ma tutto aiuta. Speriamo che non ci voglia molto tempo per ricostruire. Grazie. Caitlyn”. Nella busta con la lettera ha messo i suoi piccoli risparmi, 3, 38 euro appunto.

Il papà di Caitlyn, Simon Handley, intervistato dalla Cnn, ha raccontato che la figlia è rimasta molto colpita, dopo aver scoperto quanto era antica la cattedrale. “Ha sentito di dover fare qualcosa…” anche se non poteva dare centinaia o migliaia euro.  Ha preso una bustina di plastica e ha inviato i 3,38 euro. Il papà ha descritto sua figlia come una ragazza molto brillante che si preoccupa molto ad aiutare le persone e gli animali.

Come lei sono stati tantissime le persone che hanno deciso di inviare il proprio aiuto. ci sono stati personaggi importanti che hanno donato milioni di euro, ma anche persone comuni. La Fondation du Patrimoine ha detto di aver ricevuto 17.300 donazioni per un totale di 1,6 milioni di euro provenienti da 160 paesi.

L’organizzazione ha ricevuto 164 milioni di euro dal lancio della campagna.

Leggi anche Notre Dame in fiamme. ecco cosa è successo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *