Aladdin

È arrivato! Dal 22 maggio al cinema c’ il nuovo film della Disney “Aladdin” con gli attori in carne e ossa. La storia è sempre quella del cartone animato del 1992 che si ispirava al racconto “Aladino e la lampada meravigliosa” contenuto nella raccolta “Le mille e una notte” (così se qualcuno volesse andare a dare una sbirciatina…).

Stessa storia, stessi personaggi. Con qualche variazione che riguarda la figura della principessa Jasmin (qui interpretata da Naomi Scott). Vi ricordate? Nel cartone animato è una ribelle e  non si vuole sposare. Nel nuovo  live-action della Disney è una giovane donna moderna e coraggiosa che aspira a diventare guida del suo popolo, una “sultana” anche se le leggi del suo paese lo vietano. Un’eroina sempre più eroina. Ci riuscirà? (Beh, non spoleriamo…)

Di lei si  innamora il ladruncolo Aladdin  che gira sempre con la scimmietta Abu (Aladin è Mena Massoud ), tra di loro il cattivo Jafar (Marwan Kenzari)  Gran Visir del Sultano, un astuto e potente stregone che mette a punto un piano per impadronirsi del trono.

E  poi  c’è il genio. Ma che genio, ragazzi! Tutto blu proprio come nel cartone animato puf! dalla lampada appare Will Smith, avete presente chi è? Ha fatto film strepitosi come “La ricerca della felicità” (se non l’avete visto cercatelo e guardatelo… bellissimo!). Il genio a ritmo hip hop può  esaudire qualsiasi desiderio, ma sarà lui a scoprire il valore dell’amicizia.

Poi il papà di lei, il Sultano che ha la voce di Gigi Proietti (che nel cartone animato dava la voce al genio).

Il mondo è mio!  Nella versione italiana Jasmin ha come potente interprete la finalista a X factor 2018 Naomi Rivieccio, che canta i brani del film come “Il mondo è mio”.

Il regista. Il  film è diretto da Guy Ritchie, che porta nelle vie di Agrabah il suo gusto per l’azione adrenalinica (ha fatto Sherlock Holmes) ed è scritto da John August e Guy Ritchie.

Non resta che farsi trasportare al cinema sul tappeto magico (c’è anche quello ovviamente…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *